argilla Tag

Soluzioni per debellarle Uno dei problemi più fastidiosi e dannosi per le abitazioni è quello dell’umidità. La presenza di acqua nelle murature può provocare inconvenienti come la diminuzione del comfort termico, reazioni chimiche che portano al degrado dei materiali e alla comparsa di muffe. Le muffe sono funghi microscopici che durante la loro crescita producono spore che si disperdono nell'aria principalmente in estate e in autunno e possono crescere sia all'interno che all'esterno delle abitazioni. All'interno si trovano soprattutto dove è presente umidità in eccesso e scarsa ventilazione pertanto tendono a svilupparsi più rapidamente con un clima caldo umido, come in estate e in luoghi poco illuminati, su oggetti e materiali non del tutto asciutti, in umidificatori o sistemi di condizionamento d’aria non sottoposti a regolare pulizia e manutenzione oppure dove si verificano dei ponti termici, ossia dei punti in cui l’aria calda interna incontra una superficie muraria fredda non isolata. In questo punto...

Argilla cruda: l'ecologia e l'economia dell'abitare nel XXI secolo Non più “usa e getta”: stiamo entrando nell'epoca dell'economia circolare. Gli oggetti – tra questi gli edifici – non saranno più inquinanti, nella forma di scarti da discarica o di smog che rende l'aria irrespirabile. Per questo si registra il ritorno all'uso dell'argilla cruda, materiale da costruzione che da millenni accompagna la storia della civiltà. Non solo in Asia e Africa si trovano edifici in terra cruda vecchi di secoli (templi, case pluripiano, villette), anche in Italia ve ne sono tantissimi esempi. Sono poco noti: siamo stati abituati a pensare alle costruzioni come strutture in cemento armato o al meglio in terracotta. L'argilla cruda è viva, duttile e traspirante, solida e totalmente riciclabile. Se un edificio in argilla cruda fosse demolito, tutto il materiale potrebbe essere riusato per farne un altro: senza detriti. Edificare in argilla cruda non solo evita l'inquinamento, ma anche migliora...

VUOI PARLARE CON UN NOSTRO CONSULENTE?