Isolamenti a cappotto in canapa

Isolamenti a cappotto in canapa

LA TRASPIRABILITÀ E LA DURATA CHE NESSUN DERIVATO DEL PETROLIO PUÒ GARANTIRE

Oggi tutto è presentato come ecologico, biologico, naturale. In edilizia inoltre tutto è presentato come capace di far risparmiare energia “energy saving”, almeno a parole.
Perché una persona possa orientarsi nel vasto universo delle offerte per le costruzioni, al di là delle certificazioni emesse da enti qualificati (come il TÜV) è importante compiere un’esperienza diretta, recandosi in un ambiente realizzato con una certa tecnologia per sentire come ci si trova: perché l’ambiente comunica, attraverso la qualità dell’aria e attraverso le sensazioni che trasmette.

Nel campo del risparmio energetico, consideriamo alcuni materiali che si possono usare per migliorare il rendimento di un edificio: mettiamo a confronto i pannelli in canapa con quelli in polistirene espanso (EPS). Questi ultimi si applicano a cappotto al di fuori dei muri. Più sono spessi e meglio isolano. Il polistirene espanso è un derivato del petrolio e ha un ottimo rendimento isolante. Vi sono due problemi: non è traspirante e ha una durata limitata nel tempo; dopo una decina di anni il potere isolante diminuisce, dopo una trentina di anni i pannelli EPS vanno sostituiti.

Se si usano invece i pannelli in canapa per definire il cappotto di un edificio, si ottiene un ottimo isolamento termoacustico mentre si mantiene la traspirabilità delle pareti. La canapa è il materiale con cui si fabbricano da sempre i cordami e le vele delle imbarcazioni perché è resistente e, se non sottoposto a frizioni o tensioni (come avviene coi cordami), dura molto a lungo nel tempo.

I Pannelli Isolanti in Fibra di Canapa Canaton® sono stati studiati per la coibentazione di pareti, coperture, solai, controsoffitti e contropareti. Composti in fibre di canapa italiana, privi di additivi nocivi e inquinanti, sono un prodotto biodegradabile ed ecologico (1 kg di fibra di canapa sottrae, grazie alla fotosintesi, 3,8 Kg di CO2 all’atmosfera). Per il sistema cappotto si rifiniscono con intonaco a calce, ottenendo un risultato che migliora le qualità isolanti dell’edificio mentre ne esalta la traspirabilità ed evita che l’umidità ristagni e che si formino muffe. Un materiale ecologico non a parole: la sua qualità è riscontrabile nei fatti e nel tempo.

In un edificio dotato di Pannelli Canaton® ci si sente protetti dal freddo e dal caldo, ma nello stesso tempo ci si rende conto che i muri respirano.

Canaton® è un prodotto Ton Gruppe®, azienda nata dall’amore per la bioedilizia e per le qualità, provate nei millenni, della terra cruda.



VUOI PARLARE CON UN NOSTRO CONSULENTE?