MUFFA IN CASA? 3 SOLUZIONI PER RISOLVERE IL PROBLEMA

muffa in casa, muffa sui muri, antimuffa naturale, come togliere la muffa dal muro

MUFFA IN CASA? 3 SOLUZIONI PER RISOLVERE IL PROBLEMA

HAI PROBLEMI DI MUFFA? NON SEI IL SOLO

La muffa sulle mura domestiche è uno dei problemi più diffusi e ostici, uno di quei problemi in grado di compromettere gravemente il confort abitativo con conseguenze non indifferenti per la salute delle persone.

  • inestetismi della parete attaccata
  • danni a mobili e impianti elettrici
  • problemi respiratori/asma
  • capogiri e dolori alla testa
  • sviluppo di ipersensibilità ai prodotti chimici usati per contrasto

Questi sono soltanto alcune delle conseguenze dell’esposizione continua a muffe in ambienti domestici, conseguenze non soltanto “fastidiose” ma spesso pericolose per la salute sino ad essere invalidanti.
La presenza sul web di un vasto numero di articoli sul tema è una prova della pervasività del problema: è piuttosto evidente che le persone costrette a fronteggiare il problema delle muffe in casa rappresentano una fetta importante della popolazione, troppo importante per non convincere anche Ton Gruppe a fornire una propria soluzione.

CHE COS’E’ LA MUFFA

“Non si può sconfiggere un nemico che non si conosce”.

Nessun problema è immune da questa questa regola, per questo che è necessario comprendere che cos’è la muffa e come si forma nelle nostre case.

Che cos’è la muffa? 

Le muffe altro non sono che funghi microscopici, funghi con la particolarità di rilasciare, nei periodi di crescita, piccole particelle di forma sferica (le spore) che si diffondono nell’aria. La muffa può crescere sia all’interno che all’esterno delle abitazioni, a seconda del grado di umidità presente e della qualità della ventilazione.

Perché la muffa compare nelle nostre case?

Trattandosi di un organismo vivente è la presenza di acqua a generare le condizioni necessarie per la crescita e la proliferazione della muffa.

L’acqua nelle nostre case può insinuarsi nelle murature in forma liquida oppure (condizione più probabile) entrare a contatto con tutte le superfici domestiche tramite il vapore e l’elevata concentrazione di umidità ambientale. L’umidità, a sua volta, influisce negativamente sul confort termico, rendendo le superfici particolarmente adatte per la vita delle muffe.

COME TOGLIERE LA MUFFA DAL MURO

Ton Gruppe consiglia sempre di diffidare da soluzioni semplicistiche che molti offrono per problematiche complesse come quella della presenza di pericolose e sgradevoli muffe in casa.

Ora che conosci le basi della proliferazione delle muffe in ambienti domestici possiamo presentarti le nostre soluzioni:

  • Soluzioni che si differenziano in base al diverso “fattore scatenante” della muffa.
  • Soluzioni che escludono sempre e comunque l’utilizzo di materiali e prodotti tossici e altamente inquinanti.

 

Ecco le soluzioni naturali Ton Gruppe al problema della muffa:

 

1 Muffa in presenza di locali molto umidi e scarsamente arieggiati

In questo caso si parla di bagni, cucine, taverne, cantine e tutti quei locali in cui tipicamente si formano muffe.

Curiosamente anche in caso di ristrutturazioni recenti si possono verificare gli stessi problemi. Non è raro, infatti, che l’installazione di tecnologie quali isolanti a cappotto non traspiranti e finestre altamente preformanti non siano in grado di risolvere il problema della muffa.

[Questo accade perché questi interventi, concepiti per abbattere la dispersione termica, finiscono per favorire un aumento intollerabile dell’umidità ambientale, la quale resta imprigionata nei locali in cui le muffe posso proliferare, senza più traspirazione e scambio di aria].

Soluzione

In questo caso la soluzione proposta da Ton Gruppe per evitare la formazione di muffe è estremamente semplice e prevede un rivestimento delle pareti domestiche con uno strato di intonaco naturale di terra cruda:

  • Assorbimento rapido dell’umidità in eccesso.
  • Mantenimento dell’umidità ambientale al 50%.
  • Creazione di un sottofondo inospitale per le muffe (la terra cruda è materiale alcalino, non adatto alla vita delle muffe).

La terra cruda è stata utilizzata come intonaco di rivestimento per cantine per secoli e in quasi tutte le regioni del mondo, poiché è in grado di assorbire elevate quantità di umidità e mantenere una temperatura stabile. Ton Gruppe insiste ed insisterà sempre sulle incredibili proprietà della terra cruda, uno dei materiali più sani e performanti, universalmente diffuso, duttile e malleabile. 

 

2 Muffa in corrispondenza di ponti termici

La differenza di temperatura tra la superficie muraria interna e la temperatura interna ambientale può provocare condensa superficiale e favorire la crescita di muffa. Essa può presentarsi su intere pareti in modo diffuso o localizzato negli angoli delle stanze.

Soluzione ideale

Questo fenomeno si verifica poiché l’edificio non è ben isolato termicamente. Per questo per risolvere il problema in modo efficace e duraturo è necessario riportare la temperatura superficiale delle murature vicina alla temperatura ambientale. Per fare ciò la soluzione ottimale è quella di isolare termicamente la muratura dall’esterno (cappotto esterno) o dall’interno (cappotto interno) con idoneo isolamento traspirante, come i pannelli in fibra di canapa.

Soluzione alternativa

Ton Gruppe ha una soluzione anche per i clienti che non hanno la possibilità di realizzare un cappotto esterno. Una soluzione alternativa può esser quella di realizzare una controparete antistante la parete su cui è presente la muffa; tale controparete dovrà essere formata da isolante in fibra di canapa, traspirante e atossico, ricoperto da pannelli in terra cruda.

La canapa isolerà la muratura dal freddo esterno e l’argilla cruda assorbirà l’umidità ambientale.

 

3 Muffa in presenza di umidità di risalita nelle murature

La muffa può palesarsi sulla superficie di murature molto umide soggette ad umidità di risalita. Non è sempre possibile risolvere la causa del problema che provoca questo degrado, per questo è necessario ricorrere ad alcuni espedienti tecnologici.

Soluzione

Come per l’esempio precedentemente descritto si appone sulla parete in oggetto una controparete con isolamento in fibra di canapa.

Canapa: l’isolante che lascia traspirare

  • La canapa è un materiale altamente traspirante.
  • La canapa non è oggetto a marcescenza in presenza di umidità.

Terra cruda: il deumidificatore naturale

  • Le lastre in terra cruda che ricopriranno la contro parete invece assorbiranno l’umidità proveniente dalla muratura.
  • La terra cruda contribuisce a mantenere sotto controllo (50%) il livello di umidità, risanando il locale.

 

TON GRUPPE E LA BIOEDILIZIA VERA

Con questo articolo speriamo di averti aiutato ad orientarti nel mondo delle soluzioni all’annoso problema della presenza della muffa in casa.

Ton Gruppe si impegna ogni giorno nella ricerca di prodotti e soluzioni sane e naturali per migliorare la qualità delle abitazioni, restando sempre fedele al proprio motto:

Bioedilizia Vera, sana e responsabile

Vogliamo chiudere con una proposta: non sei del tutto convinto di voler provare i nostri intonaci in terra cruda?

Prova il nostro nuovo prodotto GEOSANA® MUFFA STOP, un prodotto 100% naturale che penetra in profondità nelle superfici, eliminando muffe e batteri da intonaci, pitture e fughe di piastrelle per un trattamento sanificatore rapido e semplice.

 



VUOI PARLARE CON UN NOSTRO CONSULENTE?